Contec Ingegneria
Contec AQS
Contec Industry
Pronext
logo_Contec_gruppo_web_completo

Il GRUPPO

facility management

Facility management: l’innovazione parte da Contec e TeamSystem STR

L’expertise tecnica ingegneristica in sinergia con lo sviluppo software innovativo conducono verso una nuova pratica nella gestione delle manutenzioni nel facility management degli edifici.

La necessità del know-how tecnico. Con questo scopo Contec e TeamSystem STR hanno integrato i rispettivi know how tecnici e sviluppato un sistema informativo integrato STR Vision AM (Assett Management) una piattaforma web a supporto dei processi di gestione e mantenimento di un patrimonio, tenendo conto degli obblighi di legge a carico del Committente per la corretta gestione delle ditte ai sensi del D. Lgs. n. 81/08 con l’implementazione di alert normativi e prestazionali e l’amministrazione degli asset edilizi, specie complessi.

Il dato secondo cui il costo di gestione di un edificio supera il costo di costruzione non è più una novità. Gli addetti ai lavori percepiscono da tempo la necessità di un cambio di rotta nella gestione del patrimonio edilizio. Eppure la digitalizzazione dei processi a cui assistiamo nell’ambito della progettazione e realizzazione dell’opera fatica a conquistare il settore del Facility Management.

Il Gruppo Contec e TeamSystem STR hanno affrontato il tema per trarne una risposta quanto più definitiva.

Nello studio sviluppato, è emerso che la ragione fondamentale si deposita attorno alla lacunosa consapevolezza della gestione dell’informazione tecnica.

La gestione dell’informazione tecnica.

L’informazione tecnica interviene nel processo di Facilty Manament con due principali finalità. Da un lato l’ordinaria gestione operativa dell’edificio in termini di amministrazione del patrimonio edilizio, gestione degli spazi, servizi e manutenzione. Dall’altro lato, invece, insistono gli adempimenti legali, in particolare la sicurezza sui luoghi di lavoro e il management del rischio.

Ed è qui che emerge uno dei perni innovativi per il Facility Management.

Ne è portavoce il Gruppo Contec, specializzato, tra gli altri, nel coordinamento unitario per il rispetto degli obblighi di legge e di controllo delle rilevanze giuridiche legate alle attività di manutenzione.

L’obiettivo della ricerca messa in campo è di individuare procedure intelligenti e strumenti adeguati per disporre della completa padronanza dell’informazione che riguarda l’edificio nella sua complessità e la garanzia di ottemperare agli obblighi legali in tema di sicurezza sul lavoro derivanti.

La necessità del know-how tecnico.

Con questo scopo Contec e TeamSystem STR hanno integrato i rispettivi know how tecnici e sviluppato un sistema informativo integrato VISION AM (Assett Management) una piattaforma web a supporto dei processi di gestione e mantenimento di un patrimonio, tenendo conto degli obblighi di legge a carico del Committente per la corretta gestione delle ditte ai sensi del D. Lgs. n. 81/08 con l’implementazione di alert normativi e prestazionali e l’amministrazione degli asset edilizi, specie complessi.

La metodologia sottostante è il Building Information Modelling BIM – per definizione organizzazione dell’informazione tecnica – impiegato come strumento di controllo e di supporto al decision-making nella gestione del patrimonio edilizio.

Un modello digitale informatizzato per il facility management.

Utilizzare un modello digitale informatizzato per il facility management, associato ad un sistema di gestione dei dati e della documentazione, ottimizza la condivisione dell’informazione, il controllo della sicurezza, il coordinamento e la valutazione del rischio. Il Datore di Lavoro dispone di un efficace strumento di tutela nei confronti delle adempienze giuridiche che gli sono in capo per effetto del D. Lgs. n. 81/08, ma anche uno strumento operativo che gli consente di rendere efficace l’organizzazione della sicurezza come indicata nel Titolo I del medesimo decreto per la corretta gestione delle ditte manutentrici sia con contratti continuativi sia a chiamata, e nel Titolo IV, per rispettare gli adempimenti indicata nei cantieri temporanei e mobili.

Qui l’articolo completo nella versione scaricabile.

Per informazioni: info@gruppocontec.it.

SEDE

SEDE

SEDE