Contec Ingegneria
Contec AQS
Contec Industry
Pronext
Econ Energy
Gruppo Contec
Open Building
Exenet

sessantesimo anniversario

sinistra (1)

Iniziava così – agli inizi degli anni Sessanta – la storia di Contec Ingegneria con la progettazione strutturale della copertura antifrana con travi in calcestruzzo armato precompresso del canale industriale a Pisogne per lo stabilimento Ilva di Darfo Boario (Brescia).
Un Paese che stava ripartendo dal secondo dopoguerra attraverso l’industria e infrastrutture tanto strategiche quanto necessarie.

progettazione_isole_robotizzate_per_efficiente_pallettizzazione (1)

Quel Paese è andato avanti, come noi.
Evolvendo le competenze siamo diventati portavoce del cambiamento più concreto nelle aziende, in modi diversi e con diversi strumenti.
Come con Contec Industry, studiando le soluzioni tecnologiche per le isole robotizzate destinate a massimizzare e semplificare la pallettizzazione dei magazzini dell’industria dolciaria nazionale ed internazionale.

UN VIAGGIO CHE CONTINUA DA SESSANT’ANNI

Nel 2022 ricorre il sessantesimo anniversario di Gruppo Contec che ha mosso i primi passi nell’ambito dell’ingegneria strutturale dapprima al servizio del boom economico italiano sia per le nascenti e necessarie infrastrutture per rendere moderno il Paese sia per sostenere il tessuto produttivo industriale che avrebbe disegnato il profilo economico dell’Italia nei decenni successivi.

Negli anni, da quella prima infrastruttura curata da Contec Ingegneria sul lago d’Iseo, il percorso si è arricchito di tappe importanti quante sono le organizzazioni che oggi compongono Gruppo Contec.

Nove società e un laboratorio di ricerca creati per aderire a nuovi scenari professionali tracciati sia da cambiamenti normativi sia da una lettura anticipata delle evoluzioni che sono diventate negli anni prassi consolidata.

Il processo di crescita verso ciò che oggi è Gruppo Contec è avvenuto attraverso il paradigma dello spin-off: la costituzione di organizzazioni specializzate in ambiti complementari e derivanti dall’evoluzione dell’ingegneria tradizionale di CONTEC INGEGNERIA (www.contecingegneria.it) che hanno creato una mappa di competenze trasversali per aiutare le organizzazioni attraverso un supporto ordinario e straordinario lungo il percorso delle diverse esigenze che emergono ogni giorno.

Uffici rooftop per Zambon Farmaceutica
Vita di cantiere a Milano
Responsabili di cantiere per Gruppo Pittini

L’avvento del nuovo Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul lavoro (D. Lgs. 81/08) è stato il propulsore per dedicare un’intera organizzazione alla gestione della salute e sicurezza sul lavoro che fino a quel momento afferiva per la parte del titolo IV (cantieri) all’interno di Contec Ingegneria.
La nascente CONTEC AQS Ambiente Qualità
Sicurezza (www.contecaqs.it) sarebbe diventata un’organizzazione che già attraverso il suo nome esplicitava la specializzazione nella consulenza ambientale, sistemi di gestione e sicurezza sul lavoro, ampliando la competenza anche ai luoghi di lavoro diversi dai cantieri.

Se Contec era arrivata a conoscere così bene la gestione dei processi costruttivi degli involucri, soprattutto industriali, perché non occuparsi anche di ciò che accadeva all’interno degli stessi?
Già in fase progettuale, infatti, emergeva l’importanza di essere consapevoli ed informati sulle attività e le operazioni che avrebbero caratterizzato il manufatto al suo interno come aspetto saliente e complementare all’ingegneria civile.

CONTEC INDUSTRY  (www.contecindustry.it) è nata per sviluppare processi e macchine industriali non seriali e valutarne gli adeguamenti tecnico-normativi in termini di sicurezza ed ergonomia.
L’opportunità dell’Industria 4.0 per favorire l’avanzamento tecnologico principalmente delle aziende manifatturiere italiane ha consolidato la posizione di Contec Industry come avamposto di Gruppo Contec nell’innovazione mediante robotica e digitalizzazione.

È stata la stessa consapevolezza verso il lifecycle building ed i processi interni che contraddistinguono il valore aggiunto delle aziende che nel 2014 ha portato alla costituzione di ECON ENERGY (www.econenergy.it) – da Energy CONtec – per allestire le professionalità attorno all’efficientamento energetico in ambito costruttivo e all’energy management o – come è stato preferito chiamarla – energy awareness dell’infrastruttura aziendale e operativa.

Sono due gli snodi attraverso i quali Gruppo Contec ha segnato il proprio cambio di marcia verso una formazione di competenze complementari per affrontare da molteplici ma coordinati punti di vista le esigenze delle organizzazioni pubbliche e private.
Organizzazioni che hanno bisogno di essere affiancate in processi, talvolta complessi, come quelli costruttivi o di gestione delle quotidiane situazioni aziendali che non si limitano ad una sola materia coinvolta, bensì contano implicazioni multidisciplinari.

Il primo di questi snodi è la costituzione di PRONEXT (www.pronext.it) che ha proiettato Contec nel management consulting e il real estate development attraverso una duplice veste di consulenza paralegale ed economico-finanziaria.
Le competenze di Pronext si sono quindi poste a monte degli investimenti che le aziende e le stazioni appaltanti desiderano impegnare o durante lo svolgimento degli stessi per assicurarsi un procedimento ai sensi di legge e solido dal punto di vista esecutivo.

Mose - Venezia
Verifica acque reflue di produzione
Alta velocità - Terzo Valico dei Giovi

Il secondo tra i passaggi più carichi del significato dell’evoluzione di Gruppo Contec coincide invece con la fondazione di BIS-LAB® BUILDING INNOVATION & SKILLS LAB (www.bis-lab.eu), una struttura fin da subito intenzionalmente costituita come un laboratorio di ricerca e sviluppo e non come un’azienda per dedicarsi – in modo slegato dalla logica della produzione – allo sviluppo di metodi e pratiche applicative nel campo dei processi d’ingegneria, architettura, sicurezza e facility management. La necessità da colmare era – ed è tutt’ora – quella di innovare un settore come quello dei processi costruttivi e manutentivi radicato in prassi immutate da decenni e resistente al cambiamento.

La scelta di essere presenti anche nel settore IT e sviluppo software attraverso Icon – fondata nel 2016 – è stata maturata dapprima dall’esigenza di ottimizzare la gestione del fabbisogno tecnologico IT per tutte le compagini e, in modo più strategico, sostenere lo sviluppo di applicativi software originali a supporto delle società di consulenza e servizi come Contec.
Dalla sinergia di ICON (www.iconservizi.com) con il resto del Gruppo, è nato il gestionale MPR (mpr.gruppocontec.it) unico nel suo genere per la completezza degli elementi che determinano una gestione olistica delle commesse e delle organizzazioni.
La presenza nell’ambito dello sviluppo software ha permesso lo sviluppo di una solida sinergia nel campo della sicurezza sul lavoro con Contec AQS mediante la creazione di tool operativi dedicati in via esclusiva ai clienti con specifiche necessità – anche collegate a responsabilità penali – come il monitoraggio degli accessi in zone riservate o esposte al rischio (cantieri, per esempio), il monitoraggio e l’aggiornamento della formazione obbligatoria e facoltativa per i lavoratori, la gestione delle idoneità mediche per lo svolgimento delle professioni.

La nascita ravvicinata di OPEN BUILDING (www.openbuilding.it) e STUDIO CONCRETO (www.studioconcreto.it) ha accelerato la declinazione produttiva della digitalizzazione necessaria per evolvere
il settore delle costruzioni attraverso un approccio innovativo e sostenibile. Il motto di Open Building è inequivocabile “Non ci sono alternative alla digitalizzazione. anche nel processo edilizio. l’industria delle costruzioni deve recuperare e noi la aiutiamo a farlo”.

Prima organizzazione all’interno di Contec ad aver adottato la leadership distribuita e un approccio agile, Open Building applica l’efficienza digitale di una rinnovata gestione dell’informazione tecnica a beneficio del settore costruttivo stesso rivolgendosi a società di engineering, imprese di costruzioni e general contractor.

Sulla scia di questa strada fatta di innovazione strumentale, di processo e di valori, lo sviluppo di Studio Concreto è stato impostato su quattro pilastri: sostenibilità ambientale, miglioramento del contesto urbano, stakeholder engagement e consumo responsabile di risorse e suolo.

L’iniziale ambito di applicazione nel quale innestare l’innovazione è stato quello residenziale, esteso nel corso della crescita di Studio Concreto verso l’intero comparto civile.

15_palazzo fulcis_andrea de martin
18_via_camuzzoni_studio_concreto_1

L’ultima specializzazione di Gruppo Contec si è consolidata con EXENET (www.exenetsrl.it) nel 2018, dedicando un’intera organizzazione alle attività di consulenza tecnica per le grandi infrastrutture e complessi civili svolte fino a quel momento all’interno di un’area tecnica di Contec AQS – Ambiente Qualità Sicurezza.
Tra i soci fondatori, Exenet ha coinvolto esperti italiani nell’esecuzione di grandi opere su tutto il territorio nazionale che hanno permesso una pressoché immediata affermazione nel panorama dei cantieri strategici infrastrutturali nazionali.
EXENET sviluppa servizi tecnici di ingegneria per la fase realizzativa e di direzione lavori con particolare specializzazione nelle opere di ingegneria civile, infrastrutture, trasporti ed opere marittime.

Con l’esperienza maturata in 60 anni abbiamo accompagnato imprenditori e imprenditrici, investitori e investitrici, istituzioni ma anche sognatori e sognatrici verso tanti risultati attraverso un approccio fatto di competenze complementari e coordinate.

ABBIAMO PERCORSO TANTE TAPPE CON LA FIDUCIA DI CHI HA VOLUTO FAR CRESCERE LA PROPRIA ORGANIZZAZIONE CON NOI.
I VOSTRI SUCCESSI SONO I NOSTRI OBIETTIVI.

60 ANNI DI GRAZIE.

PHOTO CREDITS

Copertura antifrana a Pisogne (Brescia) – Contec Ingegneria
Processo industriale nell’industria dolciaria – Possessed Photography
Uffici rooftoop presso Zambon a Bresso (Milano) – Contec Ingegneria
Vita di cantiere a Milano – Contec AQS
Modellazione MEP dell’Eitlik Integrated Health Campus ad Ankara (Turchia) – Open Building
Mose a Venezia – Contec AQS
Verifica acque reflue di produzione in ambito industriale – Contec Industry
Vita di cantiere presso l’AV Milano Genova – Terzo Valico dei Giovi (Genova) – Contec AQS
Edifici per il NBTF Neutral Beam Test Facility a Padova – Consorzio RFX
Palazzo Fulcis a Belluno – Andrea De Martin
Complesso residenziale Camuzzoni a Verona – Studio Concreto
Magazzino ricambi presso Porsche Italia a Costa di Rovigo (Rovigo) – Contec Ingegneria